Linee Guida

La formazione liceale

Una formazione di tipo liceale si qualifica di per sé in quanto necessariamente aperta al futuro, nel senso che non vuole e non può essere di ordine specialistico. E’ aperta al futuro dal momento che intende innanzitutto insegnare ad imparare, ed inoltre intende insegnare che l’apprendimento è la essenziale dimensione umana che non può mai avere un termine.

La formazione liceale procede lungo due assi fondamentali dell’apprendimento, e si sforza di ritrovarne ogni volta il punto di connessione: l’asse del sapere diacronico, storico, del passato, e quello del futuro, perciò si sforza sempre di aprirsi alle frontiere più generali del cambiamento. Il centro di forza della formazione liceale è però il principio imprescindibile che il mutamento e l’innovazione sono funzioni dell’uomo pensato come persona.

Ogni indirizzo liceale specifico persegue queste direttive con una sua peculiare articolazione, volendo sempre realizzare la formazione della personalità dei giovani senza mai rinunciare alla possibilità di una formazione più ampia. Ogni istituzione scolastica liceale ha il fine di aprire prospettive nuove, come pure di invitare ad andare in profondità, comprendere le possibili connessioni fra i diversi bisogni umani.

 
____________________

 

Linee Guida per il Liceo Scientifico.pdf

Linee Guida per il Liceo Scientifico [opzione “Scienze Appllicate”].pdf

Linee Guida per il Liceo Classico.pdf

Linee Guida per il Liceo Linguistico.pdf